Coca Zero e QR in bottiglie da collezione

Coca Zero e QR in bottiglie da collezione

Cos’hanno in comune la star della radio argentina Andy Kusnetzoff con la cantante e modella Emlia Attias? E l’attore Mariano Martinez con la modella e giornalista Chechu Bonelli? Qualcos’altro oltre a essere delle celebrità in Sud America. Assieme al presentatore tv Gonzalo Rodriguez e al Rasta del programma 5ta a Fondo sono tutti protagonisti della nuova campagna di Coca Zero con Human Agency e uQR.me in America Latina: “La sfida“.

Una sfida che va molto oltre l’immaginabile per queste sei celebrità. Coca-Cola ha scelto uQR.me come partner e ha trasformato le bottiglie limited edition dedicate alla campagna in bottiglie interattive, che danno accesso alle sfide che ognuno dei protagonisti deve affrontare. Sfide per niente facili. Prendiamo Chechu Bonelli, per esempio. Alta, bionda, bella e intelligente, è una delle celebrità a cui sono dedicate le bottiglie. Chechu ha giocato una partita di calcio contro una squadra di energumeni. Vi sembra poco? Anche indossando shorts e tacchi alti? Nonostante tutto, Chechu è riuscita a cavarsela alla grande, e ha anche segnato un gol!

Procuratevi una bottiglia di Coca Zero e fate spot del codice QR uQR.me con lo smartphone per collegarvi alla pagina Facebook della campagna e scoprire tutte le imprese che i protganisti della campagna hanno dovuto portare a termine. Come quella di Emilia Attas, che si è presentata in un cantiere e ha convinto i muratori a lasciar perdere gli attrezzi per imparare una coreografia. Non impossibile, se si assomiglia a Emilia, ma pur sempre arduo. Dopo qualche ora di prove, gli otto carpentieri erano pronti per il debutto, dimostrando a tutti di saper muoversi con stile, con tanto di elmetto protettivo…

Leggete questo QR code per visitare i contenuti delle bottiglie in edizione limitata:
Desafio Coca Cola Zero

Being the multitasker that she is, she continues to work as a freelance producer or the Discovery Channel, MTV International and others. Before moving to Miami, she lived in New York City where she began her work in television and even before that, she lived in Los Angeles where she graduated from journalism school.

2 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.